#PassaportoSalute: parte il progetto del San Camillo Milano per una reale prevenzione

2019-10-23
#PassaportoSalute: parte il progetto del San Camillo Milano per una reale prevenzione

Anche nella prevenzione, il sesso e l’età sono due condizioni che richiedono un approccio mirato e specifico. Ecco perché la casa di Cura San Camillo di Milano ha creato il progetto #PassaportoSalute:  una nuova iniziativa che vuole accompagnare le persone nel corso della loro vita attraverso una serie di controlli e di visite, gratuiti per alcune fasce di età, a tariffa convenzionata per altre, idonei e adatti in relazione agli anni e al sesso. Il tutto mirando alla prevenzione di alcuni dei mali più comuni (che, se diagnosticati in tempo, possono essere affrontati e curati) e con l’obiettivo di avere un più corretto stile di vita nel comportamento di tutti i giorni, a cominciare dal cibo.

Per il momento, la Casa di Cura San Camillo di Milano ha messo in funzione cinque percorsi, tre per le donne e due per gli uomini. I ragazzi e le ragazze nella fascia di età 14-20 anni hanno a loro disposizione un consulto alimentare, una visita urologica o ginecologica, la mappatura dei nei e la vaccinazione per il papilloma virus. Il percorso prevenzione donna 20-40 anni mette invece a fuoco gli aspetti tipici di questa età: quindi mammografia, pap test, ecografia ecodoppler e test genetici di base. Salendo ancora come fascia di età, ecco il percorso uomo 40-60: PSA (Prostatic Specific Antigen) per controllare la prostata, MOC  (Mineralometria ossea computerizzata) per verificare lo stato delle ossa a rischio osteoporosi, ecografia dell’addome, visita cardiologica e urinocultura i controlli previsti. Infine, l’analogo percorso donna 40-60: ecografia dell’addome, ancora il MOC, il PSA donna, la TOS (Terapia Ormonale Sostitutiva) nei casi in cui la menopausa crei disagi nella vita di tutti i giorni e infine una visita cardiologica. 

"La prevenzione è una scoperta, esplora la tua salute!" è lo slogan con il quale la Casa di Cura San Camillo di Milano promuove e sostiene il suo #PassaportoSalute: il modo migliore per avere un quadro complessivo e completo del proprio stato di salute, per avere a cuore il proprio benessere, per poter così agire nella maniera più idonea.

Prenota telefonicamente

Per l'accettazione ambulatoriale

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 1

oppure telefonando ai numeri 0267502550 o 0267502551 nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18
  • sabato, dalle 8 alle 12

Per il Servizio di Diagnostica per Immagini (RX, RMN, TC, Ecografie, Mammografie, MOC)

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 2 

oppure telefonando al numero 0267502575 per mettersi in contatto con nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17

Prenota di persona

Presso gli sportelli del Poliambulatorio:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 18.30
  • sabato, dalle 8 alle 12

Prenota online

Puoi prenotare le Prestazioni ambulatoriali online collegandoti qui
 

Successivamente all'invio della richiesta verrà richiamato da un operatore del CUP per scegliere il giorno e l'orario preferiti.

Dal sito web si possono anche ricevere informazioni di carattere generale.

Il dottor Camerota racconta le dinamiche dell'incontro #PassaportoSalute per i ragazzi dai 14 ai 20 anni: "Un colloquio per sapere quale sia la loro storia, la valutazione di fattori di rischio e una visita addominale"

La dottoressa Andreassi si occuperà del consulto nutrizionale: "I ragazzi racconteranno il loro rapporto con il cibo, quindi individueremo un piano alimentare personalizzato"

Si tratta di cinque percorsi specifici, per sesso e fasce di età: controlli e visite (gratuiti oppure a tariffa convenzionata) per capire il proprio stato di salute ed evitare il possibile insorgere di malattie