Al San Camillo camere rinnovate per un ricovero sempre più accogliente

Al San Camillo camere rinnovate per un ricovero sempre più accogliente

2019-02-20
Al San Camillo camere rinnovate per un ricovero sempre più accogliente

La nuova degenza alla Casa di Cura San Camillo

 

Più cuore in quelle mani” è la linea guida di ogni struttura di ricovero che abbia come riferimento il carisma di san Camillo de Lellis, il santo che ha fatto dell'assistenza agli ammalati l'obiettivo della sua missione sulla terra. Persone che non erano soltanto bisognose di cure del corpo, ma anche di un'attenzione che tenesse conto di ogni singolo aspetto.

Tra questi ha sempre avuto un ruolo di primo piano l'accoglienza. Un concetto che comprende non soltanto il paziente, ma anche chi lo sostiene in un passaggio così delicato riguardante la salute. Per questo motivo la Casa di cura San Camillo ha voluto compiere un investimento importante sotto il profilo della degenza: perché i pazienti vivessero il ricovero nella maniera più accogliente, familiare e comoda possibile. Perché si sentissero a casa.

La struttura che si trova in via Macchi 5 offre 96 posti letto, in camere singole. Sono disponibili per i ricoveri ordinari e per quelli in day hospital, vale a dire senza pernottamento, e si trovano distribuite nei tre reparti di cui è composto il San Camillo. Nell'ambito dei ricoveri ordinari sono considerati anche quelli di breve durata che, normalmente, richiedono la permanenza nella Casa di cura per una notte soltanto.

Alcune delle camere di degenza sono state ammodernate negli arredi e sono dotate di ampi servizi privati, con doccia, di televisore con pay tv e di connessione wi-fi. Sono disponibili anche il letto per il parente o per l'accompagnatore.