Portale della Fondazione Opera San Camillo - La fascia di età tra 20 e 40 anni è una delle più delicate per la donna: come affrontarla insieme al San Camillo - La fascia di età tra 20 e 40 anni è una delle più delicate per la donna: come affrontarla insieme al San Camillo - Milano

La fascia di età tra 20 e 40 anni è una delle più delicate per la donna: come affrontarla insieme al San Camillo

2020-02-21
La fascia di età tra 20 e 40 anni è una delle più delicate per la donna: come affrontarla insieme al San Camillo

Prevenzione attiva e diagnosi precoce. A qualsiasi età, queste sono le migliori strategie per non ammalarsi. E a maggior ragione lo diventano quando la donna entra nella fascia tra i 40 e i 60 anni, che è anche il periodo nel quale, non solo fisicamente, avvengono forse i maggiori cambiamenti. La Casa di Cura San Camillo di Milano, all’interno del suo progetto #PassaportoSalute che tanto successo sta avendo in tutte le fasce di età, ha predisposto, proprio per le donne tra i 40 e i 60 anni, una serie di visite e di controlli che puntano a intercettare in tempo utile eventuali malattie per poter così curarle al meglio. Un percorso ad hoc che aiuta la donna a curare il proprio corpo in una fase particolarmente delicata della propria vita, verificando eventuali campanelli d’allarme nascosti.

Le donne, soprattutto con il sopraggiungere della menopausa, sono particolarmente soggette alla degenerazione delle ossa. E quindi la MOC (Mineralometria ossea computerizzata) è certamente uno degli esami ai quali è opportuno sottoporsi. Come pure una visita cardiologica, utile per diagnosticare e curare le principali patologie cardiovascolari. 

L’ecografia dell’addome consente di effettuare un check up sugli organi interni quali fegato, cistifellea, pancreas, stomaco, milza e reni. L’ecografia mammaria bilaterale, complementare alla semplice ecografia mammaria ed effettuata con ultrasuoni che non provocano danni all’organismo, permette di individuare eventuali formazioni all’interno del seno. Esami del sangue, visita ginecologica ed elettrocardiogramma completano il percorso studiato appositamente per il #PassaportoSalute studiato per la donna tra i 40 e 60 anni di età.

Prenota telefonicamente

Per l'accettazione ambulatoriale

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 1

oppure telefonando ai numeri 0267502550 o 0267502551 nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18
  • sabato, dalle 8 alle 12

Per il servizio di Diagnostica per Immagini (RX, RMN, TC, Ecografie, Mammografie, MOC)

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 2 

oppure telefonando al numero 0267502575 per mettersi in contatto nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17

Per Odontoiatria

telefonando al numero 0267502445 per mettersi in contatto nei seguenti orari:

  • lunedì e giovedì dalle 9 alle 19

  • martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 18

Prenota di persona

Presso gli sportelli del Poliambulatorio:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 18.30
  • sabato, dalle 8 alle 12

Prenota online

Puoi prenotare le Prestazioni ambulatoriali online collegandoti qui
 

Successivamente all'invio della richiesta verrà richiamato da un operatore del CUP per scegliere il giorno e l'orario preferiti.

Dal sito web si possono anche ricevere informazioni di carattere generale.

Indicazioni utili per il ricovero

Se stai per affrontare un ricovero in Casa di Cura qui puoi trovare tutte le informazioni che ti occorrono...

L'attività di ricovero

Gli ospiti della Casa di Cura San Camillo hanno a disposizione 96 posti letto per ricoveri ordinari...

Gli enti convenzionati

La Casa di Cura è convenzionata con assicurazioni, fondi integrativi, fondi sanitari, aziende e casse mutue...

Sale operatorie

La Casa di Cura San Camillo dispone di quattro sale operatorie che garantiscono il rispetto...

Ci sono dei cibi che contribuiscono alla salute dei denti più di altri. Quali sono? Qui ne elenchiamo qualcuno.

Al San Camillo di Milano è possibile prenotare ed effettuare il tampone molecolare per il COVID-19 o il test sierologico quantitativo.

Esistono delle attività che, svolte quotidianamente, aiutano a prenderci cura del nostro sorriso. Nel mese della prevenzione dentale, riflettiamo sulle abitudini indispensabili per una corretta salute orale.