Portale della Fondazione Opera San Camillo - Quali sono le forme di prevenzione che si possono applicare per evitare i calcoli renali - Quali sono le forme di prevenzione che si possono applicare per evitare i calcoli renali - Milano

Quali sono le forme di prevenzione che si possono applicare per evitare i calcoli renali

2021-02-17
Quali sono le forme di prevenzione che si possono applicare per evitare i calcoli renali

Anche se la calcolosi urinaria colpisce, come abbiamo già visto, quasi il 25% delle popolazione, c’è comunque la possibilità di ridurre il rischio di esserne colpiti, seguendo le indicazioni che ci ha dato il dottor Tommaso Camerota, urologo, una delle “eccellenze”mediche della Casa di Cura San Camillo. I fattori di rischio esistono e quindi, lavorando sulla prevenzione, si può provare ad avere meno probabilità di avere delle coliche.

MALFORMAZIONE DELLA VIA URINARIA
È 
una delle principali condizioni che può portare alla calcolosi urinaria: “Sicuramente il primo in assoluto - spiega il dottor Camerota - è una presenza di uno stato malformativo della via urinaria. Immaginiamo un fiume: se c'è un’insenatura o un'ansa, in quel punto l'acqua tende a ristagnare. Lo stesso avviene nella via urinaria: se c'è un punto in cui può depositarsi del calcare, è più facile che possa costituirsi una formazione litiasica“.

LE ABITUDINI ALIMENTARI
Se sulla malformazione l’opera di prevenzione, evidentemente, non può avere efficacia, si può invece agire con profitto nei confronti di altri fattori di rischio. Ancora il dottor Camerota: “Un altro motivo di predisposizione alla calcolosi urinaria può essere il fumo di sigaretta, che di solito viene sottostimato. E poi naturalmente le abitudini alimentari scorrette”. Sulle quali, però, è bene fare subito una precisazione: “È facile l'associazione con l'assunzione e il consumo di formaggi, ma non è in realtà corretto. Non c'è una correlazione così immediata. Uno dice: “il calcio nel formaggio”, ma non è proprio così”.

LA DIETA MEDITERRANEA
Il dottor Maurichi punta con più decisione il dito verso un tipo di alimentazione “non convenzionale”: “Più vero invece che il fattore di rischio aumenti con alimenti che non sono tipici della dieta mediterranea. Per esempio le carni molto abbrustolite o il consumo eccessivo di bevande zuccherate possono facilitare il passaggio di un eccesso di sali nelle vie urinarie. Ovviamente se c'è un eccesso di soluto rispetto al solvente è più facile che possa precipitare. Un'immagine che rende bene l'idea è la bustina di zucchero: se voi mettete una bustina di zucchero in un bicchiere, i granelli li vedete tutti; se la stessa bustina di zucchero la mettete in una bottiglia d'acqua, non li vedete più”.

 

Guarda il video del dottor Camerota

Prenota telefonicamente

Per l'accettazione ambulatoriale

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 1

oppure telefonando ai numeri 0267502550 o 0267502551 nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18
  • sabato, dalle 8 alle 12

Per il servizio di Diagnostica per Immagini (RX, RMN, TC, Ecografie, Mammografie, MOC)

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 2 

oppure telefonando al numero 0267502575 per mettersi in contatto nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17

Per Odontoiatria

telefonando al numero 0267502445 per mettersi in contatto nei seguenti orari:

  • lunedì e giovedì dalle 9 alle 19

  • martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 18

Prenota di persona

Presso gli sportelli del Poliambulatorio:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 18.30
  • sabato, dalle 8 alle 12

Prenota online

Puoi prenotare le Prestazioni ambulatoriali online collegandoti qui
 

Successivamente all'invio della richiesta verrà richiamato da un operatore del CUP per scegliere il giorno e l'orario preferiti.

Dal sito web si possono anche ricevere informazioni di carattere generale.

Indicazioni utili per il ricovero

Se stai per affrontare un ricovero in Casa di Cura qui puoi trovare tutte le informazioni che ti occorrono...

L'attività di ricovero

Gli ospiti della Casa di Cura San Camillo hanno a disposizione 96 posti letto per ricoveri ordinari...

Gli enti convenzionati

La Casa di Cura è convenzionata con assicurazioni, fondi integrativi, fondi sanitari, aziende e casse mutue...

Sale operatorie

La Casa di Cura San Camillo dispone di quattro sale operatorie che garantiscono il rispetto...

Il San Camillo oggi celebra la fratellanza e la cura dei più fragili, alla base dell'impegno della nostra Casa di Cura. Ce ne parla Padre Virginio Bebber, Presidente ARIS, in questa intervista.

L'ortodonzia si occupa di correggere le alterazioni nella forma e nella funzionalità della bocca e dei denti, ma non è certamente l’unico aspetto da tenere in considerazione.

La relazione di fiducia alla base della cura dei malati, il messaggio di Papa Francesco in occasione della XXIX giornata mondiale del malato