Seconda settimana di Avvento

2020-11-23
Seconda settimana di Avvento

GESÙ: SAPIENZA DEL PADRE ALL'OPERA NELLA NOSTRA VITA

«Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino!» Mt3,2

In questa settimana risuona l'invito a cambiare vita, a convertirsi, a fare penitenza. Dove il Precursore non è arrivato, troviamo Gesù che esorta, richiama, chiede di scegliere il bene e rifiutare il male! La scelta per Lui provoca schieramenti, divisioni, profonde crisi. Il Battista suggerisce le motivazioni per stare dalla parte del Salvatore: si avvicina il regno dei cieli! Questa è la Buona notizia del Precursore: Dio stabilisce la sua signoria nella storia, nell'oggi, nella vita. «Dio è vicino, è qui, prima buona notizia: il grande Pellegrino ha camminato, ha consumato distanze, è vicinissimo a te» (D. M Turoldo). La conversione non è comando, ma opportunità: cambiare lo sguardo con cui si vedono uomini e mondo, cambiare strada, cambiare pensieri. Convertirsi è amare nella carità! Convertirsi è lasciare ciò che fa male all 'uomo: trasgredire non delle regole, ma il sogno di Dio. 

 

Preghiamo 

O Dio, meditiamo il tuo amore dentro il tuo tempio. Come il tuo nome, o Dio, così la tua lode si estende sino al! 'estremità della terra; di giustizia è piena la tua destra. (Sal 47,10-11)

 

Impegno Settimanale 

Individuo dei gesti concreti di bene e di aiuto che posso fare in comunità (parrocchia, famiglia, luogo di lavoro...) e che permettono a chi mi sta accanto di riposare e sentirsi sollevato! 

Santa messa per gli Infermi

Ogni Mercoledì ore 17.30

Orari delle messe

Le sante messe vengono celebrate con questi orari:

  • feriali: 7.30-8.30-17.30
  • festivi: 9-11-17.30

Esposizione ed adorazione silenziosa

Ogni Giovedì ore 16.30

Orario Confessioni

Mercoledì, Venerdì e Sabato dalle 9.30 alle 11.30

Ogni giorno dalle 16.30 alle 17.30