Un triduo per ricordare san Camillo de Lellis e la sua opera missionaria nei confronti di chi soffre

Un triduo per ricordare san Camillo de Lellis e la sua opera missionaria nei confronti di chi soffre

2019-05-22
Un triduo per ricordare san Camillo de Lellis e la sua opera missionaria nei confronti di chi soffre

Il Santuario dedicato a san Camillo de Lellis, e che a Milano si trova a poca distanza dalla Casa di Cura, ne onora la memoria in questi giorni così significativi, legati alla nascita (25 maggio) e all'ordinazione (26 maggio). “Non più mondo, non più mondo” è il titolo del triduo di preparazione alla festa che comincia mercoledì 22 maggio.

Ogni giorno sono in calendario il Santo Rosario Camilliano (alle 17) e la Messa (17.30). Il primo viene recitato secondo intenzioni sono legate al mondo della salute, e quindi ai malati e tutti gli operatori del settore. All'interno della messa, invece, il rettore padre Aldo Magni offre una riflessione sulla vita e sull'opera di san Camillo de Lellis. Mercoledì 22: “La fragilità dell'uomo Camillo”, giovedì 23 “La scelta di Cristo”, venerdì 24 “Al servizio del malato”. Durante il triduo c'è l'ostensione della reliquia di san Camillo de Lellis.