Terapia a onde d'urto

san camillo medicina fisica riabilitazione terapia onde urto

Le onde d’urto sono onde acustiche (impulsi sonori, di natura meccanica), prodotte da appositi generatori e in grado di propagarsi nei tessuti, in sequenza rapida e ripetuta. Si basano su un’azione stimolante a bassa intensità che aumenta l’attività fisiologica e favorisce il recupero biologico. La riduzione del dolore e dell’infiammazione, il miglioramento del microcircolo e del drenaggio linfatico ne danno l’indicazione per patologie dolorose acute e croniche a carico dell’apparato locomotore. 

 

L’applicazione 

L’erogazione delle onde d’urto deve essere effettuata da un medico specialista. Il trattamento dura all’incirca tre minuti e non essendo invasivo, nella maggior parte dei casi, è del tutto indolore. Il paziente è seduto o disteso sul lettino, mentre sulla parte anatomica da trattare è appoggiata la membrana della testa di terapia. Il numero dei trattamenti è in rapporto alla gravità della patologia e alla risposta specifica del soggetto. In genere le patologie più complesse sono risolte con 2-3 sedute terapeutiche effettuate a intervalli settimanali. Non si segnalano veri e propri effetti collaterali, tranne che per i soggetti portatori di pacemaker e quelli in terapia anticoagulante per i quali le onde d’urto sono assolutamente controindicate. E’ importante che la terapia sia associata a un percorso fisioterapico che permetta di trarre il maggior beneficio possibile.