Prenota

L'attività ambulatoriale è svolta in regime di libera professione. Per una stessa branca visitano più specialisti, in ore e giorni diversi, in modo che tutti i giorni - al mattino e al pomeriggio - sia possibile consultare uno specialista.
 
L'erogazione delle prestazioni ambulatoriali è assicurata al massimo entro 48 ore dalla richiesta.
 
Il Centro prelievi per esami di laboratorio è ubicato al piano rialzato, con sportelli accettazione e cassa aperti dalle 7.30 alle 9.30.
 
Non occorre prenotazione: è sufficiente presentarsi preferibilmente a digiuno, eventualmente con la richiesta del medico o con la presa in carico del proprio ente assicurativo.
 
L'accesso all'accettazione ambulatoriale e al Centro prelievi si trova a sinistra dell'ingresso principale ed è possibile accedervi sia tramite scale sia tramite l'impiego di un ascensore (situato sempre a sinistra dell'ingresso principale).
 

Prenota telefonicamente

Per l'accettazione ambulatoriale

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 1

oppure telefonando ai numeri 0267502550 o 0267502551 nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18
  • sabato, dalle 8 alle 12

Per il Servizio di Diagnostica per Immagini (RX, RMN, TC, Ecografie, Mammografie, MOC)

componendo il numero 02675021 e successivamente selezionando il tasto 2 

oppure telefonando al numero 0267502575 per mettersi in contatto con nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17

Prenota di persona

Presso gli sportelli del Poliambulatorio:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 18.30
  • sabato, dalle 8 alle 12

Prenota online

Puoi prenotare le Prestazioni ambulatoriali online collegandoti qui
 

Successivamente all'invio della richiesta verrà richiamato da un operatore del CUP per scegliere il giorno e l'orario preferiti.

Dal sito web si possono anche ricevere informazioni di carattere generale.

Annullare una prenotazione

Se per qualsiasi motivo non ci si possa presentare all'appuntamento, si è pregati di avvertire al più presto la Casa di Cura, anche telefonicamente, in modo da consentire a un altro paziente di usufruire della stessa prestazione