Ultrasuoni

san camillo fisioterapia ultrasuoni

Gli ultrasuoni sono vibrazioni a frequenze molto elevate che l'orecchio umano non può udire. In medicina sono sfruttati per l'effetto pulsante (un micromassaggio) e per l'effetto termico dell'irradiazione ultrasonora: sommandosi, agevolano gli scambi cellulari e intracellulari.

Sono indicati per l'effetto antalgico (antidolorifico), per combattere il gonfiore e le aderenze tessutali e per l'azione rilassante delle strutture muscolari. Gli ultrasuoni aiutano quindi a curare tendinopatie, tendiniti, epicondiliti, edemi, contusioni e distorsioni: vengono trasmessi nel corpo umano grazie a un apparecchio la cui testina è posta a diretto a contatto con la zona da curare. Gli ultrasuoni possono essere adoperati anche in immersione, con la testina messa in acqua insieme con la zona da trattare. Tale trattamento è indicato per superfici irregolari come mani e piedi.

Non sono utilizzabili nella zona vicino al cuore, in caso di miocardiopatie, o in prossimità del midollo osseo. Sono sconsigliati per bambini in fase di crescita e per anziani soggetti a osteoporosi.