Elettromiografia (EMG)

san camillo neurologia elettromiografia emg

L'elettromiografia (detta EMG) è un esame diagnostico che serve per effettuare la diagnosi di malattie di nervi, come le neuropatie, e dei muscoli, come le miopatie. Sotto il termine EMG si racchiudono l'elettromiografia (quella “ad ago”) e l'elettroneurografia (detta ENG). La prima prevede l'inserimento di aghi nel muscolo per registrarne l'attività da rilassato e in fase di contrazione, la seconda studia la velocità di conduzione dei nervi utilizzando stimoli elettrici inviati attraverso elettrodi posizionati sulla cute.

L'EMG viene effettuata per stabilire se un nervo conduca male uno stimolo. Viene consigliata in presenza di dolori, riduzione della forza e disordini delle sensibilità. Il test è diviso solitamente in due parti. Nella prima il medico applica sulla cute gli elettrodi attraverso i quali sono inviati gli stimoli elettrici per provocare il movimento del muscolo interessato. Nella seconda viene utilizzato un elettrodo ad ago inserito nel muscolo per registrare l'attività elettrica a riposo e in fase di contrazione.

Neurologia - I medici

Questi sono gli specialisti di Neurologia che trovate alla Casa di Cura San Camillo

Indicazioni utili per il ricovero

Se stai per affrontare un ricovero in Casa di Cura qui puoi trovare tutte le informazioni che ti occorrono...

L'attività di ricovero

Gli ospiti della Casa di Cura San Camillo hanno a disposizione 96 posti letto per ricoveri ordinari...

Gli enti convenzionati

La Casa di Cura è convenzionata con assicurazioni, fondi integrativi, fondi sanitari, aziende e casse mutue...